Passa ai contenuti principali

Dipendenza da smartphone

Per il lavoro o durante il tempo libero, siamo sempre col telefono in mano. 
Chiamare, messaggiare, postare foto, ormai sembrano essere diventate azioni meccaniche che si fanno ogni giorno. 
Quante volte ci hanno detto "Sei sempre a messaggiare, non parli più con noi." e quante volte noi abbiamo risposto di no dicendo che erano illazioni quelle che ci dicevano. Purtroppo però è la verità, mi capita spesso quando vado in giro di vedere persone camminare a testa bassa, perchè rispondono ai messaggi o più semplicemente si isolano andando a fare un giro su Facebook, andando a vedere modelle e modelli mezzi nudi che svendono per dei miseri like e non per informarsi andando a leggere notizie importanti e crearsi una propria cultura.

  Questo fenomeno che viene chiamato "dipendenza da smarthphone" ormai viene inculcata anche ai più piccoli, quanti di voi hanno visto la pubblicità di sapientino per pubblicizzare il tablet e il telefonino per i bambini. Io l'ho vista e mi ha sconvolto. I bambini dovrebbero guardare le cose con i loro occhi, fantasticare, giocare e fare amicizia con gli altri bambini per fare le loro esperienze e non farli diventare zombie fin da piccoli costringendoli a giocare con oggetti che possono far male alla vista e che possono farli isolare dagli altri. 



Il cellulare può metterci in contatto con coloro che sono distanti da noi, ma possono allontanare chi è vicino a noi. Questa è una cosa che dovrebbe essere chiara a tutti ma che solo in pochi sembrano capire. Ormai si guarda il mondo da uno schermo e non più con gli occhi. 

La dipendenza da smartphone è aumentata anche per colpa dei social network, perchè questi siti sono creati per aumentare il nostro ego.Quanti di voi mettono una semplice foto più o meno ritoccata per ricevere like o commenti positivi per stare bene con se stessi ? Più o meno lo facciamo tutti, perchè ci consente di avere una vita di "successo" in quanto ci permette di essere invidiati e elogiati, mentre nella realtà di successo non ne abbiamo nemmeno un goccio. 

Dovremmo usare di meno lo smartphone, perchè nella vita vale più un sorriso che un like. 

The craziness,
Itsgretapie 




Commenti

Post popolari in questo blog

Take me out

"L'ascensore è occupato. Il ragazzo è libero. Single fatti vedere." Ormai questa frase sembra diventata il motto di questo 2016 grazie o a causa di Take me out, trasmissione che va in onda dal lunedi al venerdi alle 20:10 su Real Time.



Ogni sera su Twitter si scatenano i commenti di coloro che seguono la trasmissione e che si divertono a commentare tutto ciò che succede nella puntata. Condotta da Gabriele Corsi del Trio Medusa, che ha il compito di trovare single alla ricerca della propria metà. Prova non tanto facile visto che dovrà fare colpo almeno su una delle trenta ragazze presenti in studio.

Più che una trasmissione su come trovare l'anima gemella, a me sembra una sveltina senza tante emozioni,  in una puntata di 50 minuti ci sono 6 coppie e il tutto viene liquidato con un like a forma di cuore se va bene o in un unlike con un due di picche se va male.

Tutte le ragazze e i ragazzi che si presentano in questa trasmissione sperano di trovare l'anima gemella …

Instagram nuoce gravemente all' autostima

Ormai se si entra su Instagram si è investiti da una valanga di foto di super modelle e super modelli in varie pose provocanti con millemila seguaci e like.  
Se si prova a postare una foto si ha ormai paura che si venga derisi per la propria semplicità, perchè è pieno di modelle e gente che si crede essere un "vip". 
Chi viaggia a destra, chi a sinistra, chi partecipa a sfilate di moda, chi a casting per diventare modella o modello, ormai non se ne può più! 


Cosa è diventato:
Instagram una volta era stato inventato per pubblicare le proprie foto per farle vedere ai propri seguaci, ora è diventata una lotta a chi ha più like o più followers, ci sono anche hastag per ricevere più visualizzazioni e diventare una specie di "star" invidiata da tutti. Per aumentare i seguaci e i like ci sono siti in cui devi pagare per far succedere la magia di avere tantissime persone che ti seguono e mettono mi piace ai tuoi post. Quindi mistero risolto! Se vuoi essere popolare devi sbors…

Sexy è ok, ma non svestite !

Avete mai notato che andando in giro, ci sono quelle ragazze che per essere eleganti o sexy, pensano che andando in giro "svestite" sia la cosa migliore ? Ammettetelo, quel pensierino lo avete avuto tutte. 
Ecco quindi per voi alcuni consigli su come essere  sexy senza essere volgari.







Mostrare la parte che più amiamo del nostro corpo.
Mettere in mostra la parte del corpo che si preferisce, aiuta ad essere eleganti ma anche ad avere più sicurezza di noi stesse. Ad esempio, amate le vostre gambe ?   Scopritele con una gonna oppure indossate un pantalone aderente che le faccia vedere. Se invece preferite puntare sugli occhi, un trucco con una matita nera di buona qualità, applicata all' interno della palpebra valorizza il vostro sguardo e rimpicciolisce gli occhi. Mentre  per ingrandirli invece,  si può tracciare una linea sottile all'esterno, senza intaccare l'angolo interno. Con questi piccoli tocchi il vostro sguardo sarà da urlo. 

















Aderente si, ma non troppo  Quando si…

Instagram

Instagram

Twitter