Translate

mercoledì 10 febbraio 2016

Moda sbagliata

Si dice che il lavoro deve essere come un hobby, perchè così si può lavorare divertendosi, ma quando si naviga in internet, più precisamente sui social, si vedono orde di ragazze (perchè la maggior parte sono loro) fare servizi fotografici su servizi fotografici. Stesse pose, stesse espressioni. stessi set...tutto uguale e senza diversità, alla fine diventa anche monotono e noioso.


 Non sono gelosa di queste spilungone con chili di trucco che si atteggiano da star pur di far invidia alle altre persone, anzi mi fanno proprio pena perchè si credono sto cavolo solo perchè si fanno fotografare e perchè possono dare un esempio sbagliato dei canoni di moda e di bellezza alle ragazze più giovani facilmente influenzabili. 




E poi diciamocelo, alcuni capi di alta moda che le modelle fanno vedere nei loro servizi fotografici sono orribili e sembrano veramente capi presi a caso dall'armadio a occhi chiusi, con colori che certe volte fanno a cazzotti tra di loro. La beffa poi è che questi orribili capi te li propinano a fior fiori di quattrini spacciandoli per alta moda, mentre secondo il mio parere, è meglio vestirsi con capi che costino poco e che siano veramente belli e dare dei veri consigli di moda e di bellezza alle nuove generazioni che, ahimè se continueranno a seguire persone con modi pomposi e che indossano capi che fanno sanguinare gli occhi solo per ricordare di essere di un ceto sociale alto. I giovani non capiranno mai che l'apparenza e i soldi alla fin fine non serviranno mai a niente. 

Nessun commento:

Posta un commento